Montaggio armadi

Montaggio armadi è ormai uno dei procedimenti più semplici da realizzare, grazie alla semplificazione delle fasi di montaggio e al nuovo modo di concepire l’ambiente casalingo: elementi leggeri, poco ingombranti, realizzati con materiali innovativi e semplici da assemblare.

  Arredare in modo autonomo gli spazi del proprio appartamento non solo è gratificante, ma molto spesso ci consente di risparmiare notevolmente, soprattutto nella fase di montaggio dei mobili.  Negli ultimi anni, grandi aziende di arredamento, a partire da Ikea, si sono adeguate alle nuove esigenze e ad i nuovi modelli di vita: il fai da te è diventato un nuovo modo di concepire l’arredamento e il proprio spazio quotidiano. Insomma, un’attività alla portata di tutti coloro che possiedono un minimo senso pratico e una sufficiente capacità manuale.Tutto il procedimento è semplificato da ottimi ed utilissimi manuali di istruzioni, da seguire punto per punto, senza sottovalutare nessun passaggio, seppur apparentemente poco rilevante. Seguendo alla lettera tutte le indicazioni di un manuale di istruzioni, riuscirete sicuramente a realizzare il vostro progetto. Se siete nel bel mezzo di un trasloco, la prima fase del lavoro consisterà necessariamente nello smontaggio dell’armadio: fase alquanto delicata e da realizzare con estrema precisione, appuntando su un foglio e corredando di schemi ogni passaggio: l’approssimazione comprometterebbe la fase successiva del riassemblaggio.Molto utile è sicuramente scattare delle foto che non lasciano spazio a dubbi ed incertezze. Insomma, potete realizzare una piccola guida personale.  Riponete con ordine ante, basi, mensole, cassetti, cassettoni, fianchi, fondi, numerando le parti da rimontare insieme e imballando unitamente le viti relative ad ogni elemento. come montare un armadio: le tre fasi  Sei soddisfatto del tuo acquisto, hai scelto con attenzione e con cura il tuo armadio e, ora, è finalmente il momento di procedere al suo assemblaggio.  Fasi preliminariIn ogni progetto è essenziale il momento della pianificazione. È bene procedere per step successivi: il primo è quello dell’analisi e della preparazione degli spazi a disposizione per il montaggio con la preparazione degli strumenti necessari. Occorrente  Posizionatevi nella camera da letto in cui avete intenzione di montare l’armadio. Stendete un telo a protezione del pavimento sul quale su vuole iniziare l’assemblaggio dell’armadio. Assicuratevi di avere a disposizione metro, trapano, avvitatore, martello, chiavi speciali, viti, tiranti, guanti da lavoro e livella; insomma, una cassetta degli attrezzi ben fornita. Passate, quindi, alla lettura delle istruzioni.Montaggio dell’armadio  Esistono diversi modelli di armadio: classico, a ponte oppure con ante scorrevoli. Partiamo dalle parti comuni a qualsiasi modello. Creiamo il telaio: Sdraiare il fianco dell’armadio sul pavimento  Inserire e fissare la base di appoggio, il top e i ripiani utilizzando gli appositi perni  Inserire nei fori dei ripiani già montati gli altri perni e fissando l’altro fianco  Inserire il pannello di fondo, facendolo scorrere nelle apposite guide e rivolgendo la faccia grezza verso il muro  Se l’armadio possiede dei piedini di appoggio, sarà necessario fissarli, controllando con una livella che l’armadio sia in linea con il pavimento  Posizionare verticalmente il telaioNella fase successiva al montaggio dell’armadio le procedure cambiano in relazione al modello acquistato:  Modello con ante tradizionali Nell’armadio con ante tradizionali, la fase finale consiste nel loro fissaggio mediante le delle cerniere, facendo attenzione a non stringere troppo le viti rischiando di deformare i supporti.

Link Utili:

Arredamento (Wikipedia) Montaggio ArmadiMontaggio ArrediMontaggio CameretteMontaggio CucineMontaggio LettiMontaggio Mobili BagnoMontaggio Mobili CucinaMontaggio Mobili IkeaMontaggio Mobili NegoziMontaggio Mobili UfficioMontaggio MobiliMontaggio PorteContatti e preventivi (Sito)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *